Villabate, sanzione della Regione contro l’Amministrazione Oliveri

Redazione

Cronaca

Villabate, sanzione della Regione contro l’Amministrazione Oliveri

di Redazione 
Villabate, sanzione della Regione contro l’Amministrazione Oliveri

 

“Ormai sono oltre due anni che, inascoltato propongo di affrontare i temi del bilancio e della democrazia partecipata, ma dal fronte opposto solo un muro di gomma. Tanto per cambiare, l’amministrazione Oliveri (nella foto il sindaco)  è, come sempre in colpevole ritardo, ed il percorso seguito sino ad oggi è stato il frutto di tanta incapacità ed improvvisazione”.

Lo scrive Antonino Retaggio, consigliere comunale d’opposizione, aggiungendo: “I risultati pertanto si vedono e purtroppo non sono dei migliori. La mancanza di un regolamento, proposto dal sottoscritto con una mozione, ed ora in attesa di approvazione da parte del Consiglio Comunale, ha ostacolato i processi decisionali previsti per la destinazione della spesa che, per il 2016 ammontavano a 13.299,12”.

“In un territorio come il nostro, con tutte le necessità quotidiane e le gravi carenze di liquidità, l’amministrazione è riuscita a spendere solo 9.140 euro, e mi sembra assurdo perdere la somma di € 4.159.12, che la Regione Siciliana adesso ci toglie come sanzione per la parziale attivazione delle somme di democrazia partecipata per l’anno 2016”.

Infine, Retaggio sottolinea: “Mi auguro, anche se non ci credo molto, che dopo questo ennesimo svarione amministrativo, si riesca a programmare e progettare in modo serio per il futuro, senza altresì perdere neppure un centesimo. Villabate non può permetterselo”.

Clicca qui per visionare il provvedimento della Regione pubblicato nella Gurs.

Villabate Press è pronta a pubblicare un’eventuale replica dell’amministrazione Oliveri.

Un commento a “Villabate, sanzione della Regione contro l’Amministrazione Oliveri”

  1. gianna ha detto:

    sindaco ti dovresti vergognare per non avere saputo ben amministrare e ritornare tanto denaro pur sapendo che il paese ne ha tanto bisogno
    se i tuoi collaboratori non vanno bene sostituiscili al più presto mandandoli a casa non cambiando assessorato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it