Palermo, la segnalazione dello spaccio con l’app della Polizia: finisce in manette pusher

Redazione

Palermo e provincia

Palermo, la segnalazione dello spaccio con l’app della Polizia: finisce in manette pusher

di Redazione 
Palermo, la segnalazione dello spaccio con l’app della Polizia: finisce in manette pusher

La segnalazione tramite la nuova app Youpol collegata con la centrale operativa della polizia e finisce in manette un pusher. Il 22enne Francesco Fortunato, è stato sorpreso in piazza Beati Paoli dagli agenti della Squadra Mobile, che avevano notato alcuni giovani avvicinarsi a lui e allontanarsi subito dopo aver scambiato qualcosa.

“Da subito si sono attivate tutte le procedure – spiegano dalla Questura – e gli agenti della Squadra Mobile che si trovavano sul posto hanno coordinato l’attività di polizia”. Prima hanno avvicinato due auto che si erano accostate al giovane. In un caso si trattava di alcune ragazze che avevano preso un pezzo di hashish pagando 5 euro, nel secondo caso un giovane aveva comprato dell’hashish al prezzo di 20 euro. Dopo aver avuto certezza sull’attività di spaccio gli agenti hanno bloccato il giovane che ha subito consegnato alcune somme di denaro in suo possesso in quanto provento dell’attività illecita. Il malvivente è stato accompagnato presso gli uffici della Questura e successivamente messo agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it