Le doglie improvvise, a Misilmeri donna partorisce nel bagno di casa

Redazione

Palermo e provincia

Le doglie improvvise, a Misilmeri donna partorisce nel bagno di casa

di Redazione 
Le doglie improvvise, a Misilmeri donna partorisce nel bagno di casa

“Non avremmo avuto il tempo di arrivare alla porta”, racconta Marta Livaccari che insieme al marito Samuele La Gattuta ha fatto nascere la loro bambina nella vasca da bagno.  Un parto da record quello avvenuto a Misilmeri alle 4,23 di ieri. In appena sei minuti la piccola Selene di 3 chili è venuta al mondo. La mamma Marta ha avvertito delle doglie improvvise e ha avuto il tempo soltanto di avvertire il marito. La giovane coppia ha messo in atto tutto quello imparato al corso pre-parto. “L’unico modo per avere un parto meno sporco possibile e più naturale era, come ci era stato spiegato al corso pre-parto, quello in acqua – raccontano i genitori a Repubblica – e così abbiamo riempito la vasca tra una doglia e l’altra. Sono bastate tre spinte e Selene è nata. Nel frattempo l’ambulanza che avevamo chiamato è arrivata”. Dopo pochi minuti dal parto è arrivata l’ambulanza che avevano chiamato e adesso la piccola e la mamma si trovano al reparto Maternità dell’ospedale Civico di Palermo e stanno bene.

Foto Gds.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it