Retaggio: «Il Comune di Villabate partecipi al bando per gli impianti fotovoltaici»

Redazione

Politica

Retaggio: «Il Comune di Villabate partecipi al bando per gli impianti fotovoltaici»

Retaggio: «Il Comune di Villabate partecipi al bando per gli impianti fotovoltaici»
martedì 24 Luglio 2018 - 08:31

È stato pubblicato nei mesi scorsi sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana un avviso pubblico rivolto ad enti pubblici per la concessione di agevolazioni attraverso la realizzazione di opere pubbliche al fine di promuovere l’eco-efficienza e la riduzione dei consumi di energia.

E sul tema interviene Antonino Retaggio (nella foto), consigliere comunale a Villabate: “In considerazione del fatto che uno degli obiettivi approvati da tutto il Consiglio Comunale nel corso dell’approvazione dell’ultimo bilancio di previsione 2017 è stato l’installazione di impianti fotovoltaici negli edifici pubblici del nostro Comune, mi è sembrato opportuno sottoporre all’attenzione un’occasione come questa”.

Il Programma Operativo FESR Sicilia 2014-2020 – Asse 4 – Energia sostenibile e qualità della vita, prevede infatti, tra l’altro, interventi di ristrutturazione di edifici pubblici e l’installazione di sistemi di produzione di energia da fonte rinnovabili da destinare all’autoconsumo.

Da qui la proposta di Retaggio: “Ho presentato una mozione che verrà discussa e votata nella prossima seduta consiliare in quanto ritengo la partecipazione al predetto bando un innegabile vantaggio ed un’opportunità per il Comune di Villabate e la sua cittadinanza. Per questo motivo, un formale atto di indirizzo al Sindaco e all’Amministrazione Comunale costituisce un atto di indirizzo affinché provvedano ad attivare gli uffici competenti per la predisposizione e la relativa partecipazione al bando, la cui dotazione finanziaria totale è di oltre 55 milioni di euro”.

Infine, Retaggio sottolinea: “Mi sembra un’occasione da non perdere, e anzi da prendere al volo, visto che tra l’altro, in materia di fotovoltaico, questa amministrazione sempre più chiusa in se stessa, nonostante le buone intenzioni non ha mai cercato di reperire finanziamenti funzionali alla realizzazione dei propri progetti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it