Villabate, sono gli autori di sette furti in appartamento: coppia finisce in manette

Redazione

Cronaca

Villabate, sono gli autori di sette furti in appartamento: coppia finisce in manette

Villabate, sono gli autori di sette furti in appartamento: coppia finisce in manette
lunedì 27 Agosto 2018 - 08:36

Una coppia di palermitani è finita in manette dopo una lunga indagine dei carabinieri per furto in abitazione aggravato ed in concorso. Le indagini dei carabinieri di di Bolognetta coadiuvati da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Misilmeri. I sette furti di cui dovranno rispondere i due sono tutti avvenuti tra Bolognetta, Misilmeri ed Altavilla Milicia. L’Ordinanza di Applicazione di Misura Cautelare, è stata emessa dal Gip del Tribunale di Termini Imerese

L’arresto è scattato per Nunzio Oddo, palermitano residente a Noto (SR) ma di fatto domiciliato a Villabate, sottoposto alla misura cautelare coercitiva degli arresti domiciliari e della convivente, Marianna Tramuto palermitana, residente a Misilmeri, ma di fatto domiciliata a Villabate, volto noto alle forze dell’ordine.

Le attività d’indagine svolte dai Carabinieri e supportate anche dall’acquisizione delle immagini dei sistemi di video sorveglianza e dall’analisi dei tabulati telefonici, hanno permesso di accertare che la coppia aveva messo a segno ben sette furti in abitazione, tra Bolognetta, Misilmeri ed Altavilla Milicia e, di recuperare mediante perquisizioni personali e veicolari, eseguite a loro carico, vari monili in oro ed altri oggetti, tutti proventi dei furti e riconosciuti dalle vittime.

È stato inoltre accertato che l’uomo compiendo tali gesti, aveva violato le prescrizioni impostegli con la Sorveglianza Speciale, a cui era sottoposto all’epoca dei delitti commessi. Oddo è stato trasferito presso la casa Circondariale di Termini Imerese, mentre la convivente è stata sottoposta alla Misura Cautelare Coercitiva degli Arresti Domiciliari presso la sua abitazione di Villabate, entrambi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso ulteriori indagini dei Carabinieri al fine di identificare ulteriori complici dei due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it