Le vittime del maltempo a Casteldaccia, il comune proclama il lutto cittadino

Redazione

Palermo e provincia

Le vittime del maltempo a Casteldaccia, il comune proclama il lutto cittadino

Le vittime del maltempo a Casteldaccia, il comune proclama il lutto cittadino
lunedì 05 Novembre 2018 - 17:16

Il comune di Casteldaccia ha proclamato il lutto cittadino per il giorno 6 novembre 2018 in occasione della celebrazione dei funerali delle vittime dell’esondazione del fiume Milicia. “Considerato che l’Amministrazione Comunale e l’intera cittadinanza Casteldaccese intendono manifestare il proprio dolore per il tragico evento accaduto la sera di sabato 3 novembre 2018 – si legge in una nota – che il giorno 6 novembre 2018 alle ore 11 presso la Cattedrale di Palermo è prevista la celebrazione delle esequie delle nove vittime di Casteldaccia e che in tale occasione si ritiene dover proclamare il lutto cittadino, il Sindaco invita tutti i concittadini, le istituzione pubbliche, tutte le organizzazioni pubbliche e private, a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute più opportune, in segno di raccoglimento e rispetto verso le vittime”.

Anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha proclamato il lutto cittadino e ha disposto che siano esposte le bandiere a mezz’asta negli edifici comunali. Il Dirigente del Servizio Trasporto Pubblico di Massa e Piano Urbano del Traffico ha emesso un’ordinanza che dispone, per la giornata di domani, martedì 6 novembre – in occasione dei funerali la chiusura al transito veicolare, anche per gli autorizzati, di via Vittorio Emanuele, tratto compreso tra Porta Nuova e Piazza Villena esclusa (Quattro Canti), inclusi tutti gli attraversamenti. Il provvedimento sarà valido dalle ore 8 alle ore 16 di domani, martedì 6 novembre. Contestualmente, a Piazza Sett’Angeli ed in via dell’Incoronazione, è istituito il divieto di sosta con rimozione coatta nell’intera area, anticipato alla mezzanotte del 6 novembre, eccetto i veicoli delle Autorità. E’ autorizzato, dalle 8 alle 16 di domani, l’ingresso e la sosta in Piazza del Parlamento ai veicoli delle Autorità e dei familiari delle vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it