La proposta: e se bonificassimo via Guglielmini togliendo i cassonetti?

Redazione

Cronaca

La proposta: e se bonificassimo via Guglielmini togliendo i cassonetti?

di Redazione 
La proposta: e se bonificassimo via Guglielmini togliendo i cassonetti?

La rimozione dei cassonetti dei rifiuti da via Guglielmini per evitare l’indecorso spettacolo della discarica di rifiuti: è quanto ha chiesto all’amministrazione comunale di Palermo il consigliere comunale di Villabate, Gaspare Centorbi. “Ormai da mesi quella strada al confine tra Palermo e Villabate è diventata meta di alcuni villabatesi che non volendo sottostare alla raccolta differenziata dei rifiuti gettano i sacchetti nei contenitori che si trovano sul versante palermitano della via – afferma Centorbi – La quantità dei rifiuti è così elevata che i contenitori si riempiono in poche ore e subito dopo si forma una discarica lunga decina di metri. Uno spettacolo indecoroso, ai danni soprattutto degli stessi villabatesi che risiedono in via Guglielmini e nel resto di Fondo Vitale”.

“Purtroppo – continua Centorbi – i controlli contro gli incivili sono stati finora inefficaci perchè troppo saltuari. E in questa fase non è imminente neppure la collocazione di telecamere”. Da qui la richiesta di Centorbi al Comune di Palermo: “I cassonetti devono essere tolti subito da questa zona di confine e trasferiti altrove, sempre in territorio palermitano. E contemporaneamente occorre potenziare la vigilanza contro chi getta i rifiuti a terra e non sottostà alle regole della differenziata”.

2 commenti a “La proposta: e se bonificassimo via Guglielmini togliendo i cassonetti?”

  1. ClaudioG ha detto:

    Penso che la richiesta fatta sia… poco intelligente.
    Il problema non sono i cassonetti ma l’inciviltà della gente.
    Mettiamola così… non potendoli fustigare tutti, preferisco quelli che non differenziano ma buttano la spazzatura nel cassonetto del comune limitrofo a quelli che disperdono sul territorio in piena libertà.
    La presenza dei cassonetti in via Guglielmini lascia sperare che, almeno ogni tanto, saranno svuotati.
    Lo svincolo autostradale è una discarica a cielo aperto da diversi mesi nel silenzio di tutti.
    E sono certo che da lì passano moooolte più persone che in via Guglielmini.
    Qualcuno può veramente pensare che levando i cassonetti si toglierà la spazzatura? Mah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it