Ritrovato il corpo senza vita del medico disperso sabato scorso a Corleone

Redazione

Palermo e provincia

Ritrovato il corpo senza vita del medico disperso sabato scorso a Corleone

Ritrovato il corpo senza vita del medico disperso sabato scorso a Corleone
giovedì 08 Novembre 2018 - 10:06

Dopo cinque giorni di ricerche è stato trovato questa mattina il corpo di Giuseppe Liotta, il medico palermitano disperso sabato sera durante l’ondata di maltempo che ha flagellato Palermo e provincia . A individuarlo agenti della polizia e gli uomini del corpo nazionale soccorso alpino a bordo di un elicottero partito da Boccadifalco. Il corpo senza vita del pediatra è stato trovato in territorio di Roccamena in un vigneto invaso dal fango, vicino alla Sp 4.

“E’ un giorno di grande tristezza e di profonda commozione per la nostra Azienda che aveva avuto la possibilità di conoscere ed apprezzare le grandi doti umane e professionali di Giuseppe Liotta”. Lo ha detto il commissario straordinario dell’Asp di Palermo, Antonio Candela che ha sottolineato come: “l’intera Asp con tutto il suo personale in questo momento di dolore si stringe alla famiglia ed a tutti i colleghi che hanno affiancato Giuseppe nel suo brillante percorso professionale. Per ricordare il suo esempio di medico serio, preparato e scrupoloso – ha concluso Candela – intitoleremo alla memoria di Giuseppe Liotta il Reparto di Pediatria dell’Ospedale ‘Dei Bianchi’ di Corleone nel quale lavorava da febbraio e che sabato scorso stava cercando raggiungere per non mancare al suo turno di lavoro”.

“Fino all’ultimo, sia pure flebile, è stata viva la speranza che Giuseppe Liotta potesse essersi salvato -. Ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando – Ora la certezza della sua tragica morte lascia un grande dolore in tutti noi. Siamo vicini, lo è tutta la città e tutta l’amministrazione comunale, alla famiglia e ai colleghi di questo uomo che fino all’ultimo ha mostrato grande dedizione e amore per il proprio lavoro e per i propri cari”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it