Palermo, tornano in azione le ruspe al campo Rom della Favorita

Redazione

Palermo e provincia

Palermo, tornano in azione le ruspe al campo Rom della Favorita

Palermo, tornano in azione le ruspe al campo Rom della Favorita
giovedì 22 Novembre 2018 - 17:31
L’obiettivo è riqualificare l’intera area, ma in questi giorni proseguono gli interventi di dismissione e messa in sicurezza del Campo Rom della Favorita. Nell’ultima settimana sono state demolite sette baracche, altre ne verranno abbattute nei prossimi giorni. Gli interventi sono stati programmati con l’assessorato alla cittadinanza solidale dal Comando di polizia municipale, impegnati da mesi nella esecuzione delle operazioni. Al campo nomadi gli interventi sono stati coordinati dal Commissario Francesco Adelfio con il coinvolgimento delle maestranze del Coime che sono intervenute con una ruspa. Le operazioni si svolgono sotto la supervisione del Comandante Gabriele Marchese, custode giudiziario dell’area, che sottolinea l’importanza di procedere alla immediata demolizione delle baracche, via via che queste vengono liberate, al fine di ripristinare una condizione di sicurezza complessiva. In questi giorni sono anche terminati gli interventi di messa in sicurezza dell’impianto elettrico dell’area, che costituiva fonte di pericolo per i pochi cittadini che ancora vivono nel campo, con la rimozione di diversi cavi volanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it