Crescono i consumi, nel 2018 i siciliani hanno speso molto di più in auto usate e moto

Redazione

Palermo e provincia

Crescono i consumi, nel 2018 i siciliani hanno speso molto di più in auto usate e moto

Crescono i consumi, nel 2018 i siciliani hanno speso molto di più in auto usate e moto
mercoledì 23 Gennaio 2019 - 12:17

In Sicilia aumentano i consumi. Nonostante il perdurare della crisi, i siciliani vogliono tornare spendere. Boom per le auto usate (+3,1%) e i motoveicoli (+7,7%), ma lieve flessione per le auto nuove (-0,2%); tra i beni per la casa solo i mobili mostrano una crescita (+1,9%), mentre risultano in calo l’elettronica di consumo (-3,8%), gli elettrodomestici (-2,4%) e l’information technology (-2,8%). Il quadro della spesa per i beni durevoli in Sicilia nel 2018 viene tracciato dall’Osservatorio dei Consumi, realizzato in collaborazione con Prometeia e presentato a Palermo. “Nell’anno appena concluso le famiglie siciliane – commenta il responsabile dell’Osservatorio Findomestic Claudio Bardazzi – hanno speso in durevoli 3 miliardi e 313 milioni, ovvero l’1,2% in più rispetto al 2017, con una crescita superiore alla media italiana (0,8%). A livello provinciale la spesa è aumentata maggiormente a Messina (2,7%), Enna e Siracusa (2,2% entrambe), seguite da Agrigento (1,7%), Palermo (1,6%) e Trapani (0,9%); a Catania (+0,1%) e Ragusa (-0,3%) gli acquisti hanno sostanzialmente confermato i livelli dell’anno precedente, mentre l’indicatore si mostra in calo a Caltanissetta (-1%)”.

Considerando la spesa media, con 1.651 euro per famiglia la Sicilia occupa la terzultima posizione tra le regioni italiane, evidenziando un gap con la media nazionale di 705 euro.
Ma come va nelle due principali città dell’isola? Lo stallo nel consumo di beni durevoli in provincia di Catania si traduce in una spesa di 762 milioni di euro nell’arco del 2018. Catania resta al top nella spesa complessiva destinata alle auto usate: 243 milioni di euro (+2%). Positivi anche i dati relativi al segmento dei motoveicoli: 30 milioni di euro per un +8,6% in valore. Le famiglie della provincia di Palermo nel 2018 hanno speso 840 milioni di euro in beni durevoli nel 2018. Sono stati spesi, poi, 229 milioni per il comparto mobili (+2%) e 206 milioni per le auto nuove (+0,7% con oltre 18.600 nuove immatricolazioni). In crescita anche le vendite di motoveicoli: +2% per un mercato da 31 milioni di euro. Negativo l’andamento degli altri segmenti: – 2,3% per gli elettrodomestici, – 2,7% per l’information technology, -3,7%, per l’elettronica di consumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it