Villabate, frattura in consiglio comunale: la maggioranza contro il presidente Pitarresi

Redazione

Cronaca

Villabate, frattura in consiglio comunale: la maggioranza contro il presidente Pitarresi

Villabate, frattura in consiglio comunale: la maggioranza contro il presidente Pitarresi
sabato 09 Febbraio 2019 - 10:51

Chiederanno spiegazioni in Consiglio comunale riguardo il comportamento del presidente Giovanni Pitarresi su alcune vicende del Comune di Villabate. La motivazione? Secondo i consiglieri Marco Cenci, Rosanna Caruso, Vincenzo Napoli, Giuseppe Mannino, Marianna Achille, Domenico Garbo, Fabio Mucè, Salvatore Romano e Giuseppe Barberi, il presidente Pitarresi nel corso degli anni, ha più volte “promosso iniziative travalicando, “sine titule”, le competenze di assessori e di altri organi competenti”.

“Tale comportamento – spiegano i consiglieri in una nota – è stato tollerato, al solo fine di anteporre le cose da fare per la nostra comunità. L’atteggiamento del presidente, ha contribuito a creare fratture dentro la compagine di governo. A questi comportamento si sono aggiunte invettive, attacchi politici e prese di posizione completamente difformi dall’orientamento della maggioranza, arrivando talvolta, a frapporsi allo svolgimento di manifestazioni pubbliche (come la commemorazione della Strage di via D’Amelio), per non intaccare le attività socio ricreative da lui inopportunamente proposte”.

“Ma come ciliegina sulla torta – aggiungono i consiglieri – un momento prima della discussione relativa al Bilancio di previsione 2018-2020, Pitarresi non solo sottoscrive degli emendamenti con alcuni esponenti di opposizione, senza discuterne con la maggioranza, ma costituisce un nuovo gruppo politico, che come primo atto, non si dichiara nè di maggioranza nè di minoranza”.

I consiglieri che attaccano il presidente del Consiglio, sottolineano che il comportamento e le determinazioni politiche di Pitarresi non siano più “omogenei al progetto portato avanti dall’amministrazione del sindaco Oliveri”, per tale motivo hanno chiesto che lo stesso ne dia spiegazioni in Consiglio, “per ristabilire – concludono – gli equilibri di maggioranza nonchè la condivisione degli intenti futuri e programmatici dell’amministrazione”. Poi la stoccata finale: “Se il presidente Pitarresi – concludono i consiglieri – non dovesse ritenere di fornire delle spiegazioni, ne chiederemo le immediate dimissioni”.

Un commento a “Villabate, frattura in consiglio comunale: la maggioranza contro il presidente Pitarresi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it