A Villabate apre il primo sportello antiviolenza, accoglierà donne vittime di soprusi

Redazione

Cronaca

A Villabate apre il primo sportello antiviolenza, accoglierà donne vittime di soprusi

di Redazione 
A Villabate apre il primo sportello antiviolenza, accoglierà donne vittime di soprusi

Sarà aperto a Villabate il secondo sportello di ascolto del progetto Amorù – Rete Territoriale Antiviolenza. L’inaugurazione alle 10 di lunedì 4 marzo nella Biblioteca del Comune di Villabate, in piazza della Regione 13. Lo sportello antiviolenza di Villabate nasce dopo quello di Altavilla ed è promosso dall’Organizzazione Umanitaria Life and Life e sostenuto da Fondazione con il Sud nell’abito del Bando Donne 2017.

L’evento di lunedì prossimo, promosso dalla sezione Fidapa Villabate e dall’associazione “Benessere Lab”, sarà aperto dai saluti istituzionali di: Lucia Schillaci, presidente Fidapa Bpw Italy Sezione Villabate; Cettina Corallo, presidente Fidapa Distretto Sicilia. All’inaugurazione prenderanno parte il sindaco Vincenzo Oliveri e l’assessore alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Sociali, Giuseppe Irsuti.

La presentazione del progetto “Amorù” sarà a cura di: Valentina Cicirello, vice presidente di Life and Life, esperta di cooperazione internazionale; Giacoma Brancato, coordinatrice del progetto; Liliana Pitarresi, psicoterapeuta, coordinatrice della Rete Antiviolenza “Amorù”.

Interverranno Aurora Ranno, presidente dell’associazione Co.Tu. Le.Vi.”; Mirella Agliastro, consigliera presso la Cassazione di Roma; Renato Grillo, già consigliere presso la Cassazione di Roma. A moderare l’incontro la giornalista Gilda Sciortino, responsabile della Comunicazione “Amoru’”.

Il centro di ascolto antiviolenza di Villabate sarà attivo dalle 9 alle 14 di martedì, giovedì e venerdì. Il primo e secondo giovedì del mese sarà aperto dalle 15 alle 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it