Fermati 7 tombaroli nel parco Himera. Trafugavano reperti archeologici

Redazione

Palermo e provincia

Fermati 7 tombaroli nel parco Himera. Trafugavano reperti archeologici

di Redazione 
Fermati 7 tombaroli nel parco Himera. Trafugavano reperti archeologici
I carabinieri di Termini Imerese hanno denunciato sette persone colti mentre stavano tentando di trafugare la scorsa notte beni dal sito archeologico termitano ‘Parco Himerà. Dopo aver effettuato uno scavo abusivo, erano intente a ricercare beni nel sottosuolo. Con l’arrivo di altri militari in supporto, i carabinieri sono riusciti a bloccare i ‘tombarolì mentre stavano cercando di allontanarsi a bordo delle loro autovetture. Al termine delle perquisizioni sono stati recuperati tutti gli strumenti da lavoro, tra cui: picconi, tenaglie, torce ed altro, constatando inoltre che il tentativo di furto non era andato a buon fine. I sette sono stati deferiti in stato di libertà per la violazione del codice dei beni culturali, avendo comunque danneggiato il sito archeologico nel tentativo di trafugare i beni presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it