Villabate, ancora polemiche in Consiglio, Centorbi su Pitarresi: “Ha perso il senso della misura”

Redazione

Politica

Villabate, ancora polemiche in Consiglio, Centorbi su Pitarresi: “Ha perso il senso della misura”

di Redazione 
Villabate, ancora polemiche in Consiglio, Centorbi su Pitarresi: “Ha perso il senso della misura”

Nuovo scontro tra il consigliere Centorbi e il presidente del Consiglio Giovanni Pitarresi, al centro di una polemica sulla gestione della figura che rappresenta in Consiglio comunale. Il consigliere Gaspare Centorbi, attraverso una nota, risponde alle dichiarazioni del presidente fatte in questi giorni alla stampa.

“Mio malgrado – si legge nella nota – sono costretto a chiarire quello che in queste ora il presidente del consiglio comunale di Villabate, Giovanni Pitarresi, sta esternando a mezzo stampa. Intanto – scrive Centorbi rivolgendosi direttamente ai cittadini – dovete sapere che per un argomento importantissimo per Villabate, cioè le linee guida per il Piano Regolatore, il presidente Pitarresi che pur avendo l’obbligo di presenza in consiglio comunale, con preminenza assoluta, ha preferito fare “vetrina” a Roma, disertando senza nessuna giustificazione valida, il consiglio”. Centorbi sottolinea la “Mancanza di rispetto che ha (Pitarresi ndr.) per i consiglieri comunali, il suo sindaco e l’intera cittadinanza”, Pitarresi infatti non ha nè anticipato la sua assenza, nè giustificato poi l’assenza in Consiglio.

“Insomma – continua Centorbi – una situazione spiacevole e imbarazzante per tutti noi che rende evidente un atteggiamento d’immaturità politica e personale. Seguendo le sue orme, anche il consigliere Alaimo, presidente della commissione Urbanistica, si è reso irreperibile, insomma tutto il gruppo, compreso il consigliere Cilluffo e il consigliere Tango, (finalmente dopo quattro anni ha compiuto un atto politico), risultavano assenti. Insomma, un gruppo che ha veramente dato poco e nulla a Villabate”.

“Io e il consigliere Musso, per senso di responsabilità, pur appartenente alle forze di minoranza, abbiamo ritenuto opportuno rimanere in aula e lavorare per i cittadini”. E sull’accusa del presidente Giovanni Pitarresi che parla “d’improvvisa collaborazione”, il consigliere attacca: “Voglio ricordare, se ce ne fosse bisogno, il mio impegno in tutti questi anni, impegno che probabilmente, il presidente Pitarresi non ha mai e non potrà mai emulare, nei confronti della cittadinanza”.

“La verità – conclude Centorbi – è che Giovanni Pitarresi in rotta con tutti, (consiglieri di maggioranza, assessori e il suo sindaco, al quale deve tutto se oggi ricopre questa carica), ha totalmente perso il senso della misura, reagendo in modo inopportuno e dimostrando tanta immaturità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it