Cantieri sulla A19, code e disagi. Musumeci: “I lavori vanno fatti di notte”

Redazione

Cronaca

Cantieri sulla A19, code e disagi. Musumeci: “I lavori vanno fatti di notte”

Cantieri sulla A19, code e disagi. Musumeci: “I lavori vanno fatti di notte”
mercoledì 06 Marzo 2019 - 10:52

Proseguono i lavori di pavimentazione sulla A19. – “Purtroppo, ancora oggi, continuano a pervenire a questa presidenza continue lamentele per i disagi che gli automobilisti siciliani sono costretti a subire quotidianamente sull’autostrada Catania-Palermo. File chilometriche per i numerosi cantieri dell’Anas, almeno 15, aperti sull’importante arteria viaria che collega le due Città più grandi dell’Isola”. Lo scrive il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in una lettera di protesta diretta all’amministratore delegato dell’Ente nazionale per le strade Massimo Simonini. “In alcuni casi – prosegue il governatore – lavori che si sarebbero dovuti concludere già a ottobre, vedi interventi sul viadotto Morello, sono al momento in corso. Malgrado le nostre ripetute richieste, infatti, l’Anas non ha ancora proceduto con l’avvio delle manutenzioni in orari serali e notturni, quando c’è un volume di traffico meno intenso e quindi con un minor impatto sull’utenza. “Rassegneremo una lamentela all’Anas perché riteniamo, come ha detto sempre il presidente Musumeci, che i lavori vadano fatti di notte per creare pochi disagi al traffico e per rendere più efficaci gli interventi che si fanno nelle stesse strade e autostrade”. Lo ha detto l’assessore alle Infrastrutture della Regione siciliana, Marco Falcone, arrivando in ritardo alla conferenza stampa per la presentazione del Piano straordinario di manutenzione delle strade provinciali, proprio a causa di un cantiere stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it