Omicidio nella notte a Palermo: freddato con un colpo di pistola alla testa

Roberto Chifari

Palermo e provincia

Omicidio nella notte a Palermo: freddato con un colpo di pistola alla testa
La vittima è il pregiudicato palermitano con precedenti per rapina e reati contro il patrimonio.

Omicidio nella notte a Palermo: freddato con un colpo di pistola alla testa

La vittima è il pregiudicato palermitano con precedenti per rapina e reati contro il patrimonio.

lunedì 18 Marzo 2019 - 08:37

Il cadavere di un uomo è stato trovato nella tarda serata di domenica all’interno di un’auto in via Gaetano Costa, nei pressi del chilometro 1 dello scorrimento veloce Palermo-Sciacca. E’ stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca. La vittima è il pluripregiudicato Francesco Manzella. Alle spalle del 32enne, precedenti per rapina, furto e altri reati contro il patrimonio. Arrestato nel 2012 perchè considerato a capo di una banda di rapinatori violenti che colpiva a Bagheria. Sarebbe stato affiancato e fatto fermare dal killer che avrebbe sparato all’altezza del viso. Sul posto diverse volanti della polizia e dei carabinieri. La scientifica ha effettuato i rilievi per tutta la notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta

Altre notizie su villabatepress

redazione@madoniepress.it