Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried è comparso in tribunale per affrontare le accuse


New York
Cnn

Sam Bankman-Fried, il fondatore caduto in disgrazia dell’exchange di criptovalute in bancarotta FTX, è arrivato al tribunale federale di Manhattan, dove dovrà affrontare accuse tra cui la frode di miliardi di dollari agli investitori.

Le autorità hanno accusato Bankman-Fried di aver rubato i fondi dei clienti da FTX per coprire i prestiti contratti dall’hedge fund di criptovalute affiliato a FTX, Alameda Research. Dicono che abbia utilizzato i fondi per investire in altre società e donare alle campagne dei politici di entrambe le parti per influenzare l’ordine pubblico.

In dichiarazioni pubbliche a seguito del declino di FTX a novembre, Bankman-Fried Ha insistito sul fatto di non aver commesso alcuna frode e non si sapeva che i fondi dei clienti fossero stati utilizzati in modo improprio.

Martedì dovrebbe dichiararsi non colpevole.

Due alti dirigenti delle attività crittografiche di Bankman-Fried: Gary Wang, co-fondatore di FTX, e Carolyn Ellison, che ha ricoperto il ruolo di CEO di Alameda – dovere Ha confessato il delitto Molti affrontano accuse penali e collaborano con i pubblici ministeri federali.

Ellison si è scusato quando ha presentato la sua richiesta il mese scorso, dicendo che “ha concordato con il signor Bankman-Fried e altri di non rivelare pubblicamente la vera natura del rapporto tra Alameda e FTX, incluso l’accordo di prestito di Alameda”.

Come parte del suo rilascio, Bankman-Fried è agli arresti domiciliari a casa dei suoi genitori a Palo Alto, in California. Ha indossato il dispositivo di localizzazione e ha consegnato il passaporto.

Può incontrare fino a 115 anni Prigione se ritenuto colpevole di tutte le accuse.

Il mese scorso, un giudice statunitense lo ha rilasciato Ha fatto la sua prima apparizione sul suolo americano in un’obbligazione da $ 250 milioni Arresto Alle Bahamas, Lì visse e condusse i suoi affari.

READ  Wall St. Conta sul trucco del limite di credito che può causare problemi

I genitori di Bankman-Fried, entrambi professori di legge a Stanford che hanno co-firmato il suo legame, “sono stati oggetto di un intenso controllo da parte dei media, molestie e minacce”, hanno scritto gli avvocati della difesa in una lettera alla corte. Gli altri due cofirmatari sono detti “fideiussori”.

“Vi sono seri motivi per temere che i due garanti aggiuntivi debbano affrontare simili intrusioni nella loro privacy, nonché minacce e molestie se i loro nomi non vengono oscurati sui loro legami o le loro identità vengono rese pubbliche”, afferma la lettera.

I pubblici ministeri affermano che Bankman-Fried ha commesso “una delle più grandi frodi finanziarie nella storia americana”, sottraendo miliardi di dollari ai clienti FTX per coprire le perdite del suo hedge fund gemello, Alameda Research.

Sia FTX che Alameda hanno presentato istanza di fallimento a dicembre quando gli investitori si sono affrettati a ritirare i loro depositi dalla borsa, innescando una crisi di liquidità. E Infettivo In tutto il settore delle criptovalute.

Il nuovo CEO di FTX, John Ray III, che si è fatto un nome sovrintendendo alla liquidazione di Enron nei primi anni 2000, ha dichiarato a un’audizione del Congresso che i fondi dei clienti depositati presso il sito FTX erano mescolati con fondi ad Alameda, scatenando speculazioni. – Rischio Sfida.

Ray ha descritto la situazione nelle due società come “una truffa vecchio stile” per mano di un piccolo gruppo di “individui grossolanamente inesperti e non sofisticati”.

— Alison Morrow e Samantha Murphy Kelly della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *