Le stufe a gas sono davvero pericolose? Quello che sappiamo della scienza Inquinamento dell’aria

Le stufe a gas sono un argomento caldo. Un nuovo studio li ha collegati Un caso su otto di asma infantileLa Commissione per la sicurezza dei prodotti di consumo degli Stati Uniti ha affermato che sta valutando la possibilità di vietarli I repubblicani hanno espresso indignazione Solo un suggerimento.

Allo stesso tempo, le politiche centrali e statali mirano a dare impulso alla principale concorrenza delle stufe a gas: stufe elettriche convenzionali e stufe a induzione polyhood.

Cosa significa tutto questo per te? Analizziamolo in questo tutorial.

Le stufe a gas sono una fonte di inquinamento dell’aria indoor?

Indubbiamente sì. Ci sono due modi in cui le stufe a gas possono inquinare la tua casa. Il primo è il più ovvio: quando sono in uso. Il gas che brucia crea calore, che lega l’azoto e l’ossigeno tra le fiamme. Si combinano per formare ossido nitrico e biossido di azoto, noti collettivamente come NOx, che possono irritare i polmoni. Ma non è l’unico ingrediente di cui preoccuparsi. La cottura a gas può rilasciare monossido di carbonio, particolato e formaldeide. Tutti hanno varie implicazioni dannose per la salute e possono influenzare i sistemi respiratorio e cardiovascolare.

Un contaminante ancora più insidioso potrebbe emanare dal tuo forno. Un numero crescente di ricerche suggerisce che le stufe a gas emettono composti tossici anche quando non sono in uso. Di particolare interesse è il benzene, un cancerogeno. UN studia BSE Health Energy ha trovato benzene nel 99% dei campioni prelevati dalle case in California. Altre sostanze chimiche trovate includono xilene, toluene ed etilbenzene, che possono anche causare problemi respiratori e provocare il cancro.

“Ciò dimostra che questa è una vera sfida per la salute pubblica che dobbiamo affrontare”, ha affermato Talor Gruenwald, autore principale del nuovo studio sull’asma e ricercatore presso Rewiring America.

Di quanto inquinamento stiamo parlando qui?

Molto. Uno studio BSE Health Energy ha rilevato che le stufe a gas emettono tanto benzene quanto una sigaretta.

“Puoi raggiungere lo stesso livello di benzene spegnendo una stufa in casa”, ha affermato Seth Schoenkoff, amministratore delegato di PSE Energy Health and Associates, ricercatore presso l’Università della California, Berkeley.

E questo, ovviamente, è quando il forno è acceso Spento. Ricerca L’anno scorso è stato pubblicato che le emissioni di NOx possono superare gli standard di sicurezza federali per la qualità dell’aria esterna in pochi minuti mentre la stufa è in uso. Per questo motivo, Schoenkoff ha definito le stufe “macchine fisse che inquinano l’aria all’interno delle case delle persone”, anche se non sono soggette agli standard di inquinamento dell’aria esterna.

Grunewald paragona le stufe ai fumatori: “Se non vivi con i fumatori, la stufa è ovviamente una delle principali fonti di inquinamento”.

Anche le stufe a gas sono terribili per il clima. Le emissioni di metano delle stufe a gas negli Stati Uniti equivalgono a togliere dalla strada 500.000 auto ogni anno.

Puoi testare la contaminazione della stufa a gas a casa?

Non proprio. Sebbene esista una varietà di sensori di qualità dell’aria interna per anidride carbonica, composti organici volatili e particolato, non esistono versioni domestiche economiche per testare NOx, benzene e altri inquinanti domestici. Esistono strumenti relativamente convenienti per rilevare le fughe di gas, ma tendono a mirare a perdite più significative rispetto alle emissioni quotidiane delle stufe a gas, ha affermato Schankoff. (E se senti odore di gas, chiama immediatamente la tua utility o i servizi di emergenza.)

Gli strumenti utilizzati dagli educatori variano nel prezzo da decine di migliaia di dollari a centinaia di migliaia di dollari, ha affermato.

L’uso di un cappuccio/sfiato fa la differenza?

Assolutamente giusto. Accendere quella ventola durante la cottura è essenziale per l’inquinamento dell’aria esterna. Questa non è una soluzione ideale in quanto converte l’inquinamento dell’aria interna in inquinamento dell’aria esterna. Ma è meglio che tenerlo in alte concentrazioni in casa, dove può causare più danni ai polmoni.

Cos’altro si può fare per ridurre l’inquinamento dell’aria interna causato dalle stufe a gas?

Per coloro che non hanno una cappa sopra la stufa (come me), anche aprire le finestre è un buon trucco per pulire l’aria, ha detto Schankoff. Ancora meglio è mettere un ventilatore alla finestra per aspirare l’aria interna.

Naturalmente, il modo migliore per ridurre l’inquinamento della stufa a gas è in primo luogo non avere una stufa a gas.

Quali sono alcune alternative alla stufa a gas?

Le stufe elettriche sono disponibili in due gusti principali: standard e a induzione. Le stufe elettriche statiche fanno passare l’elettricità attraverso un filo per generare calore.

I fornelli a induzione sono sempre più in voga. Invece di generare calore termico, le stufe a induzione generano calore elettromagneticamente. Quando accendi un fornello a induzione, l’elettricità scorre attraverso una bobina che crea un campo magnetico. Non entrerò esattamente nel modo in cui riscalda pentole e padelle (maggiori informazioni Qui Se sei curioso), ma lo fa.

Devi sapere che il campo magnetico riscalda direttamente pentole e padelle – e il loro contenuto – invece di trasferire calore come le tradizionali stufe. La stufa non si riscalda da sola. In effetti, puoi accendere un fornello a induzione e metterci la mano sopra. (Non farlo dopo che la pentola calda è in superficie.) A differenza delle tradizionali stufe elettriche, le stufe a induzione non impiegano tempo a riscaldarsi. È molto simile alle stufe a gas. Ma sono più efficienti delle stufe a gas. Gli esperimenti dimostrano che possono far bollire una pentola d’acqua metà tempo Una stufa a gas.

Quanto costa un fornello a induzione rispetto a un fornello a gas?

Il passaggio dal gas all’induzione può essere costoso. Una panoramica del rivenditore di grandi dimensioni Lowe’s, al momento della pubblicazione, elencava la stufa a gas più economica a $ 529 e la stufa a induzione più economica a $ 1.199.

Il passaggio dal gas all’induzione comporta altri costi. Le stufe a induzione non si collegano alle prese a muro standard, quindi potrebbe essere necessario un elettricista per aggiornare la tua cucina. E i fornelli a induzione funzionano solo con determinati tipi di pentole e padelle. Se disponi di pentole in rame o alluminio, potrebbe essere necessario investire in nuove pentole e padelle.

Ci sono modi per tagliare i costi?

Sei fortunato, perché la risposta è sì. Se sei un appassionato di induzione e vuoi immergerti, ci sono molti piani cottura a induzione a fuoco singolo per iniziare. La migliore scelta di tronchesi A $ 117 l’orologio è disponibile, rendendolo un punto di ingresso ragionevole, mentre la sua scelta economica è ancora meno costosa. Puoi plausibilmente acquistarne quattro e metterli sulla tua stufa a gas e voilà, hai una gamma di induzione per meno di $ 500. Certo, questa è una soluzione confusa.

Negli Stati Uniti, l’Inflation Reduction Act include sconti fino a $ 840 per coloro che acquistano una stufa a induzione o elettrica. Se guadagni meno dell’80% del reddito familiare medio nella tua zona, hai diritto all’esenzione totale. Coloro che guadagnano tra l’80% e il 150% del reddito familiare medio possono beneficiare di uno sconto fino alla metà del costo di una nuova stufa.

Per coloro che passano dal gas all’elettrico, sono previsti ulteriori $ 500 per coprire i costi di installazione. C’è Rewiring America Calcolatrice Per rivelare quali crediti d’imposta e sconti per la stufa e altri benefici di elettrificazione si qualificano ai sensi dell’Inflationary Reduction Act.

READ  Le banche statunitensi si preparano alla contrazione dei profitti e alla recessione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *