NASA e DARPA svilupperanno un motore a razzo termico nucleare per portare gli esseri umani su Marte: rapporti

La NASA ha collaborato Con la Defense Advanced Research Projects Agency, o DARPA, per utilizzare un motore a razzo termico nucleare nello spazio, dicono i rapporti.

In un comunicato stampa rilasciato martedì, la NASA ha affermato che un giorno un motore a razzo termico nucleare potrebbe essere utilizzato per le missioni con equipaggio della NASA su Marte.

Concetto artistico per il veicolo spaziale Rocket to Agile Cyslunar Operations (DRACO), che dimostrerà un motore a razzo termico nucleare. La tecnologia di propulsione termica nucleare può essere utilizzata per le future missioni dell’equipaggio della NASA su Marte.
(DARPA e NASA)

Le due società collaboreranno nell’ambito di un “accordo non rimborsabile” al progetto Demonstration Rocket for Active Cyslunar Operations, o DRACO.

Sto iniziando con l’Artemis della NASA, avvicinandomi a una “impronta umana permanente sulla luna”

L’accordo, si legge nel comunicato, è pensato per avvantaggiare entrambe le società, delineando ruoli, responsabilità e processi che possono accelerare lo sviluppo del progetto.

“Lavoreremo con il nostro partner di lunga data DARPA per sviluppare e dimostrare una tecnologia avanzata di propulsione termica nucleare già nel 2027″, ha dichiarato l’amministratore della NASA Bill Nelson. Congratulazioni sia alla NASA che alla DARPA per questo fantastico investimento, mentre accendiamo insieme il futuro. .”

Un razzo termico nucleare consentirebbe il trasporto tra Luna e Marte Dovrebbe richiedere meno tempo riducendo anche il rischio per gli astronauti.

I viaggi più lunghi richiedono più rifornimenti, quindi ridurre i tempi di transito sarà una componente importante delle missioni umane su Marte.

L’Inside Lander della NASA registra il più grande terremoto su Marte, affermano gli scienziati

Ulteriori vantaggi includono una maggiore capacità di carico utile scientifico e una maggiore generazione di energia per strumenti e comunicazioni.

Motori nucleari a razzo termico a Forno a fissione Produce temperature molto elevate. Il motore converte quel calore in un propellente liquido, che viene espulso attraverso l’ugello di propulsione del veicolo spaziale.

La NASA ha aggiunto che questo tipo di motore sarebbe tre volte più efficiente dei motori a propulsione chimica.

Il rover Perseverance Mars della NASA ha catturato questa immagine utilizzando il suo imager Mastcam-Z a doppia fotocamera. "Santa Cruz," Il 29 aprile 2021, una montagna all'interno del cratere Jezero, il 68° giorno marziano o sol.

Il rover Perseverance Mars della NASA, utilizzando il suo imager MastCam-Z a doppia fotocamera, ha catturato l’immagine della montagna “Santa Cruz” nel cratere Jezero il 29 aprile 2021, il 68° giorno marziano, o sol.
(Per gentile concessione: NASA/JPL-Caltech/ASU/MSSS)

“La NASA ha una lunga storia di collaborazione con DARPA”, ha affermato il vice amministratore della NASA Pam Melroy.”Espandere la nostra partnership alla propulsione nucleare contribuirà a far avanzare l’obiettivo della NASA di inviare esseri umani su Marte”.

Il lander su Marte della NASA invia la sua ultima possibile immagine del Pianeta Rosso mentre il suo potere svanisce

Come parte del contratto, la NASA guiderà lo sviluppo tecnico del motore termico nucleare, mentre DARP fungerà da autorità appaltante per la piattaforma e il motore, compreso il reattore.

DARPA guiderà il programma generale, compresa l’integrazione del sistema missilistico, l’approvvigionamento, le approvazioni, la sicurezza, la pianificazione e altro ancora.

L’obiettivo è dimostrare il razzo nello spazio entro il 2027 stesso.

READ  Tamar Hamlin di Bills respira da solo e parla con i compagni di squadra, incoraggiandoli per il finale di regular season di domenica

“DARPA e NASA hanno una lunga storia di fruttuose tecnologie avanzate per i nostri obiettivi, dal razzo Saturn V che ha portato gli esseri umani sulla Luna per la prima volta alla manutenzione robotica e al rifornimento di carburante dei satelliti”, ha affermato la dott.ssa Stephanie Tompkins, direttrice, DARPA. “Il dominio spaziale è fondamentale per il commercio moderno, l’innovazione scientifica e la sicurezza nazionale. La capacità di ottenere progressi nella tecnologia spaziale attraverso il programma di razzi termici nucleari DRACO sarà infine necessaria per trasportare in modo più efficiente e rapido le merci sulla Luna, e la gente su Marte.”

Clicca qui per scaricare l’app Fox News

Gli ultimi test del motore a razzo termico nucleare degli Stati Uniti sono stati effettuati 50 anni fa nell’ambito dei programmi Nuclear Engine for Rocket Vehicle Use e Rover della NASA, secondo la NASA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *